LA CORTE DEI CONTI CONDANNA UN GIUDICE PER L’ECCESSIVA DURATA DI UN PROCESSO

LA CORTE DEI CONTI CONDANNA UN GIUDICE PER L’ECCESSIVA DURATA DI UN PROCESSO

La Corte dei Conti, sez. giurisdizionale Toscana, con la sentenza 292 del 23 settembre 2013 ha condannato un giudice al pagamento dell’indennizzo che lo Stato italiano ha versato ad un cittadino che aveva avanzato richiesta di equa riparazione (c.d. legge Pinto) per l’eccessiva durata di un processo civile. Il Procuratore Regionale della Corte di Conti,...

Leggi di più

COMUNI DISSESTATI: LO STATO DEVE PAGARE I DEBITI

COMUNI DISSESTATI: LO STATO DEVE PAGARE I DEBITI

La Corte Europea dei Diritti dell’Uomo con sentenza del 24 settembre 2013 ha condannato lo Stato italiano al pagamento dei debiti contratti dal Comune di Benevento nei confronti di due suoi cittadini. Questi ultimi, infatti, si erano visti riconoscere dal Giudice nazionale il diritto al pagamento di un credito vantato nei confronti dello stesso Comune....

Leggi di più

RICONOSCIUTO AD IMPRESA DANNO PER I RITARDI DELLA P.A.

RICONOSCIUTO AD IMPRESA DANNO PER I RITARDI DELLA P.A.

Con la Sentenza n. 4344/2013 il Consiglio di Stato ha condannato in solido il Comune di Camerino e la Regione Marche a versare 100.000 euro in favore di un’azienda, per i danni subiti a causa del ritardo nel rilascio di un’autorizzazione amministrativa. L’impresa, operante nel settore minerario, il 7 agosto 1997 aveva trasmesso al Comune,...

Leggi di più

ACCOLTA CLASS ACTION IMMIGRATI SU TEMPI ECCESSIVI PER RILASCIO PERMESSI DI SOGGIORNO

ACCOLTA CLASS ACTION IMMIGRATI SU TEMPI ECCESSIVI PER RILASCIO PERMESSI DI SOGGIORNO

Con Sentenza n. 8154/2013, la Sezione Seconda Quater del T.A.R. Lazio ha accolto il ricorso collettivo promosso da varie associazioni e comitati di tutela a favore di consumatori ed immigrati (Confederazione Generale Italiana del Lavoro, Associazione Federconsumatori – Federazione Nazionale di Consumatori e Utenti, Inca – Istituto Nazionale Confederale Assistenza, oltre a vari soggetti persone...

Leggi di più

CEDU CONDANNA L’ITALIA A PAGARE RIVALUTAZIONE INDENNIZZI EX L. 210/1992

CEDU CONDANNA L’ITALIA A PAGARE RIVALUTAZIONE INDENNIZZI EX L. 210/1992

Con Sentenza 3 settembre 2013 scorso la Corte europea dei diritti dell’uomo (CEDU) ha accolto il ricorso presentato da 162 cittadini italiani, condannando l’Italia a versare le somme relative alla rivalutazione Istat calcolata sugli indennizzi previsti ai sensi della L. 210/1992 riconosciuti a favore dei soggetti danneggiati da complicanze di tipo irreversibile a causa di...

Leggi di più