IL TRIBUNALE DI FIRENZE CONDANNA CON UN MAXI RISARCIMENTO LA REGIONE TOSCANA E LA GESTIONE LIQUIDATORIA DELLA CESSATA USL 10/D A RISARCIRE I FAMILIARI DI UN LAVORATORE DECEDUTO PER MESOTELIOMA PLEURICO CONTRATTO A CAUSA DI ESPOSIZIONE PROFESSIONALE AD AMIANTO Commento della sentenza a cura degli avv.ti Pietro Frisani e Emanuela Rosanò

Con la sentenza n. 290/2019 pubblicata il 25 marzo 2019, il Tribunale di Firenze ha disposto un risarcimento milionario a favore della vedova e dei due figli di un lavoratore ammalatosi di mesotelioma pleurico contratto in conseguenza dell’esposizione all’amianto nei luoghi di lavoro della lavanderia e delle due centrali termiche dell’Arcispedale di Santa Maria Nuova...

Leggi di più

Operaio morì per l’ amianto maneggiato negli ospedali: 800 mila euro alla famiglia

Operaio morì per l’ amianto maneggiato negli ospedali: 800 mila euro alla famiglia

Pubblichiamo articolo del Corriere Fiorentino ( Corriere della Sera), del 27/03/2019 a firma di Valentina Marotta. Oggetto della notizia una importante vittoria dello Studio Legale Frisani in materia di risarcimento del danno per esposizione all’ amianto. Lo Studio Frisani è riuscito a far condannare la Regione e la gestione liquidatoria delle ex Usl. Gli enti...

Leggi di più

LAVORO DIPENDENTE: La reperibilità va pagata.

E’ quanto ha stabilito la Corte Europea con la recente sentenza C-518/15 Matzak. In sostanza, quando deve essere reperibile, il dipendente non è a riposo per cui la reperibilità rientra nell’orario di lavoro e deve essere remunerata. Ciò, in particolare, quando vige l’obbligo di restare nel luogo stabilito dal datore di lavoro (che può essere...

Leggi di più

Amianto: la battaglia dei lavoratori AnsaldoBreda Pistoia

Pistoia, 13 marzo 2019 – Ansaldo Breda vuol dire storia dell’ industria italiana, con tutte le sue successive trasformazioni e passaggi di proprietà ha accompagnato la storia del trasporto ferroviario per molti decenni, essendo impegnata nella costruzione di materiale rotabile per il settore ferroviario. Breda per Pistoia significa anche occupazione, il centro è piccolo e negli...

Leggi di più

Legge Pinto, sentenza n. 34/2019 Corte Costituzionale: gli indennizzi potranno essere chiesti anche in relazione alle procedure amministrative nelle quali non è stata depositata l’istanza di prelievo.

Gli indennizzi ex legge Pinto potranno d’ora in avanti essere chiesti anche in relazione alle procedure amministrative nelle quali non è stata depositata l’istanza di prelievo. Infatti la Corte Costituzionale, con la sentenza n. 34/2019 del 6.3.2019, ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 54 comma 2, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112 (Disposizioni urgenti per...

Leggi di più