LA RIFORMA FISCALE NELL’OTTICA DI EQUIPARAZIONE FRA CONTRIBUENTI E FISCO

Ad oggi sono ancora notevolissime le differenze fra cittadini e fisco. Infatti quando il Fisco iscrive a ruolo un importo da recuperare a titolo di imposte non versate richiede al contribuente a titolo di interessi il 4% annuo dal giorno successivo alla scadenza fino alla data di consegna dei ruoli all’agente di riscossione, il 4,5%...

Leggi di più

26 Ottobre 2021News

IL DANNO DA MORTE DEL FETO COSTITUISCE DANNO DA PERDITA DEL RAPPORTO PARENTALE

L’ordinanza n. 26301 depositata il 29 settembre 2021 dalla Corte di Cassazione appare interessante in quanto precisa che la perdita del feto è danno da perdita del rapporto parentale. La tutela del concepito ha fondamento costituzionale (artt. 2 e 31, secondo comma, Cost.; Corte costituzionale n. 27 del 1975). Nella fattispecie si trattava di due...

Leggi di più

19 Ottobre 2021News

INGIUSTA DETENZIONE: QUANTO COSTA ALLO STATO ITALIANO?

Gli artt. 314 e 316 c.p.p. disciplinano la riparazione pecuniaria per ingiusta detenzione. Tale disciplina si applica anche ai casi di errore giudiziario regolati dall’art. 643 c.p.p. . Le norme citate tutelano dunque coloro che sono stati privati ingiustamente della libertà personale, riconoscendo loro il diritto ad una congrua riparazione per i danni materiali e...

Leggi di più

15 Ottobre 2021News

ENNESIMA CONDANNA PER IL MINISTERO DELLA SALUTE PER TRASFUSIONE DI SANGUE INFETTO

Con sentenza del 09.10.2021 il Tribunale di Trieste ha condannato il Ministero della Salute al risarcimento dei danni subiti dai figli di un uomo che era stato sottoposto a trasfusioni di sangue infetto. Il paziente era stato infatti emostrasfuso nel 1981 e fino al 1998 non aveva accusato alcuna sintomatologia, fin quando a seguito di...

Leggi di più

12 Ottobre 2021News

LA CORTE DI GIUSTIZIA UE HA STABILITO CHE VANNO RIMBORSATE LE CURE MEDICHE ESTERE

Secondo quanto stabilito dalla Corte di Giustizia dell’Unione Europea, con sentenza del 6 ottobre, chi usufruisce di cure mediche in un paese diverso da quello in cui risiede ha diritto al rimborso integrale delle stesse. Si trattava nel caso di un cittadino rumeno affetto da tumore che aveva deciso di recarsi in Austria per un...

Leggi di più

LO STATO DEVE INDENNIZZARE PER I DANNI DA VACCINO ANTI-COVID

Grazie alle successive pronunce della Corte Costituzionale si è giunti ad affermare il principio in base al quale lo Stato deve risarcire i danni del vaccino anti-covid e ciò in base alla legge 210/1992. La Consulta ha ritenuto l’applicabilità della legge 210/1992 anche ai casi di vaccinazioni non obbligatorie, ma raccomandate, quale appunto quella anti-covid....

Leggi di più