Indennizzo a chi ha subito danni da vaccino contro il morbillo

Indennizzo a chi ha subito danni da vaccino contro il morbillo

La Corte Costituzionale, dichiarando illegittimo l’articolo 1, comma 1, della Legge 25 febbraio 1992, n. 210 (Indennizzo a favore dei soggetti danneggiati da complicanze di tipo irreversibile a causa di vaccinazioni obbligatorie, trasfusioni e somministrazione di emoderivati), ha stabilito che coloro che hanno subito danni irreversibili a seguito di vaccinazione contro il morbillo, la parotite...

Leggi di più

CONTRAE L’EPATITE C A CAUSA DI UNA TRASFUSIONE.  IL TRIBUNALE DI ANCONA CONDANNA IL MINISTERO DELLA SALUTE

CONTRAE L’EPATITE C A CAUSA DI UNA TRASFUSIONE. IL TRIBUNALE DI ANCONA CONDANNA IL MINISTERO DELLA SALUTE

La Prima Sezione Civile del Tribunale di Ancona ha condannato il Ministero della Salute al pagamento di oltre 1,4 milioni di euro agli eredi della signora A.B., deceduta per aver contratto nel 1969 l’epatite C in seguito ad una trasfusione di sangue, rivelatosi poi infetto. Con la Sentenza n. 470/2012 il Tribunale di Ancona ha...

Leggi di più

BAMBINO MALFORMATO, VA RISARCITO ANCHE IL PADRE- IL RITARDO DELLA DIAGNOSI AVEVA IMPEDITO L’INTERRUZIONE DI GRAVIDANZA  E LA CASSAZIONE HA STABILITO CHE IL RISARCIMENTO DEL DANNO DEBBA ESTENDERSI ANCHE AL PADRE

BAMBINO MALFORMATO, VA RISARCITO ANCHE IL PADRE- IL RITARDO DELLA DIAGNOSI AVEVA IMPEDITO L’INTERRUZIONE DI GRAVIDANZA E LA CASSAZIONE HA STABILITO CHE IL RISARCIMENTO DEL DANNO DEBBA ESTENDERSI ANCHE AL PADRE

La Corte di Cassazione (terza civile n. 13/2010 depositata in data 04/01/2010) torna sul tema della procreazione cosciente e responsabile ed afferma che il padre, esattamente come la madre, ha diritto al risarcimento del danno se il bimbo nasce malformato a causa dell’inadempimento colpevole del medico. Medico che, come riaffermato anche dalla sentenza in commento,...

Leggi di più

ANCHE LA CLINICA E’ TENUTA A PAGARE IL DANNO DERIVANTE DA ERRORE DEL CHIRURGO CHE VI LAVORA.

ANCHE LA CLINICA E’ TENUTA A PAGARE IL DANNO DERIVANTE DA ERRORE DEL CHIRURGO CHE VI LAVORA.

La Corte di Cassazione con la sentenza n. 18805/2009 ha stabilito che senza du distinti contratti, uno con la clinica per la degenza e l’altro con il chirurgo per l’intervento, la struttura sanitaria difficilmente può andare esente da responsabilità in caso di danni. In particolare la clinica che metta a disposizione di un professionista le...

Leggi di più

DANNI DA VACCINAZIONE OBBLIGATORIA: IL TAR LAZIO STATUISCE CHE DEBBANO ESSERE INDENNIZZATI “AD PERSONAM”

DANNI DA VACCINAZIONE OBBLIGATORIA: IL TAR LAZIO STATUISCE CHE DEBBANO ESSERE INDENNIZZATI “AD PERSONAM”

L’entità dell’indennizzo nonché25 l’ordine di priorità devono tener conto della gravità della lesione. Il caso riguarda una giovane la quale, in seguito ad una vaccinazione obbligatoria, rimaneva gravemente ed irreversibilmente danneggiata. I genitori della vittima impugnavano l’art. 3 del D.M. Salute 3 aprile 2008 (inerente le procedure per una corretta applicazione della normativa relativa alla...

Leggi di più

IN CASO DI ERRORE DEL MEDICO INSOLVENTE E’ RESPONSABILE ANCHE L’OSPEDALE

IN CASO DI ERRORE DEL MEDICO INSOLVENTE E’ RESPONSABILE ANCHE L’OSPEDALE

La Corte Europea dei diritti dell’uomo con la sentenza n. 31675/04 del 2 giugno 2009 ha stabilito che se in un ospedale il paziente subisce danni alla salute e il medico, pur condannato in sede civile al risarcimento dei danni, non è in grado di pagare, spetta agli ospedali corrispondere l’indennizzo. Le strutture ospedaliere infatti...

Leggi di più

50.000 morti l’anno e danni per € 10 MD

50.000 morti l’anno e danni per € 10 MD

Allarme sull’entità dei casi e dei danni da risarcire. Si stima che le “malpractise” provochino fino a 50.000 morti l’anno e danni per € 10 MD Dieci miliardi l’anno, l’1% del Pil:tanto costerebbe alla collettività affrontare gli effetti degli errori commessi dai medici o derivanti dalla disorganizzazione delle strutture sanitarie. A lanciare ancora l’allarme sul...

Leggi di più