Il risarcimento dei danni subiti dai pazienti per errori medici possono essere richiesti direttamente all’ente ospedaliero, in virtù del rapporto di immedesimazione organica esistente tra il dipendente e l’ente stesso.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori