UNA NUOVA SPERANZA CONTRO IL MESOTELIOMA: LA COMMISSIONE EUROPEA APPROVA UNA DUPLICE IMMUNOTERAPIA

Da sempre siamo accanto a tutte quelle vittime di una malattia silente e poco conosciuta, il mesotelioma, ed alle loro famiglie per aiutarle ad ottenere giustizia – se di giustizia si può parlare – non solo in tribunale, ma anche per fare informazione.

E questa volta l’informazione da una nuova speranza.

La Commissione Europea ha, infatti, approvato il trattamento di nivolumab più ipilimumab nei pazienti affetti da mesotelioma. Tale trattamento aumenta in modo significativo la sopravvivenza globale rispetto allo standard di cura costituito dalla chemioterapia. La decisione si basa sullo studio CheckMate -743, il primo studio positivo di Fase 3 di una immunoterapia in prima linea nel MPM.

Oltre che nei ventisette Stati membri dell’Unione Europea, il nuovo trattamento è stato approvato anche in Islanda, Liechtenstein, Norvegia e negli Stati Uniti.

È la conferma che la ricerca funziona ed è dalla nostra parte!

Studio Legale Frisani