L’INPS richiede somma ritenuta indebita: salva la pensione di un luogotenente dei carabinieri di 66 anni

L’INPS richiede somma ritenuta indebita: salva la pensione di un luogotenente dei carabinieri di 66 anni

La richiesta illegittima da parte dell’INPS a un carabiniere in pensione, Studio Legale Frisani presenta un ricorso amministrativo alla corte dei conti. L’uomo non dovrà restituire un euro: l’errore non è imputabile al pensionato oltre all’assenza di dolo. In relazione alla sentenza 383/2021 della Corte dei Conti Sezione Giurisdizionale per l’Emilia Romagna, che definisce illecite...

Leggi di più

19 Aprile 2022
Il Tribunale di Roma condanna con maxi risarcimento il Ministero della salute in favore di un soggetto che ha contratto l’epatite C

Il Tribunale di Roma condanna con maxi risarcimento il Ministero della salute in favore di un soggetto che ha contratto l’epatite C

Con la sentenza n. 12497/2019 pubblicata il 13 giugno 2019, il Tribunale di Roma ha condannato il Ministero della Salute al risarcimento dei danni quantificati in oltre 500.000,00 euro in favore di un soggetto che aveva contratto l’epatite C a causa di una trasfusione di sangue infetto. Il soggetto veniva infatti ricoverato nel 1975 presso l’Istituto di Clinica Chirurgica...

Leggi di più

18 Giugno 2019
Vittoria dello Studio Frisani: Il Tribunale di Roma condanna il Ministero della salute per risarcimento danni da sangue infetto

Vittoria dello Studio Frisani: Il Tribunale di Roma condanna il Ministero della salute per risarcimento danni da sangue infetto

Con sentenza del 13.06.2019 il Tribunale di Roma ha condannato il Ministero della Salute al risarcimento dei danni subiti da un soggetto che era stato sottoposto a trasfusioni di sangue infetto. Il paziente era stato infatti emostrasfuso nel 1975 e fino al 2012 non aveva accusato alcuna sintomatologia, fin quando a seguito di esami medici...

Leggi di più

14 Giugno 2019
Amianto: nuova vittoria dello Studio Frisani. Operaio presso gli ospedali fiorentini morto per mesotelioma, condannate la ex Usl e la Regione Toscana: 800mila euro di risarcimento alla famiglia.

Amianto: nuova vittoria dello Studio Frisani. Operaio presso gli ospedali fiorentini morto per mesotelioma, condannate la ex Usl e la Regione Toscana: 800mila euro di risarcimento alla famiglia.

Pubblichiamo articolo del Corriere Fiorentino ( Corriere della Sera), del 27/03/2019 Oggetto della notizia una importante vittoria dello Studio Legale Frisani in materia di risarcimento del danno per esposizione all’ amianto. Lo Studio Frisani è riuscito a far condannare la Regione e la gestione liquidatoria delle ex Usl. Gli enti dovranno versare alla vedova e...

Leggi di più

28 Marzo 2019
A contatto con l’amianto morì di mesotelioma: 800mila euro di risarcimento alla famiglia

A contatto con l’amianto morì di mesotelioma: 800mila euro di risarcimento alla famiglia

www.lanazione.it  “In particolare l’uomo, che aveva lavorato nella lavanderia e nelle centrali termiche degli ospedali fiorentini di Santa Maria Nuova e Careggi, era a contatto diretto («mangendolo a mani nude») con l’amianto usato come isolante sia nelle centrali termiche sia per le tubazioni e le guarnizioni nelle lavanderie. Un particolare testimoniato dai colleghi dell’uomo durante l’istruttoria...

Leggi di più

28 Marzo 2019
Amianto il Tribunale di Firenze condanna la Regione Toscana ad un maxi risarcimento – Tribunale di Firenze 25.03.2019 – Pietro Frisani e Emanuela Rosanò

Amianto il Tribunale di Firenze condanna la Regione Toscana ad un maxi risarcimento – Tribunale di Firenze 25.03.2019 – Pietro Frisani e Emanuela Rosanò

Persona e Danno: “I congiunti ed eredi del lavoratore si sono rivolti agli avv.ti Pietro Frisani ed Emanuela Rosanò (quest’ultima attualmente in servizio presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri) per far valere nelle aule di giustizia il loro diritto al risarcimento del danno, sia in qualità di eredi che iure proprio, quale conseguenza della...

Leggi di più

28 Marzo 2019